ely50 mini eolico made in italy

ELY50, Il Mini Eolico Made In Italy

Progettato e realizzato interamente in Italia nello stabilimento della Ergycon di Conigliaro s.r.l., Ely 50 rappresenta l’eccellenza del minieolico. Ely 50 è munito di un generatore a magneti permanenti in configurazione direct drive, ossia senza moltiplicatore di giri, che raggiunge la potenza nominale alla velocità di soli 45 giri al minuto ed a soli 8,5 m/s. Il generatore e l’inverter sono realizzati anche essi in Italia e dalla stessa Azienda, pertanto sono settati in maniera ottimale tra loro e lavorano in modalità back to back per una perfetta interazione tra le parti che permette la massima produzione e riduce al minimo le dispersioni. Al fine di rendere sempre più facile l'inserimento commerciale del nostro prodotto e la sua facile finanziabilità stiamo conseguendo la certificazione IEC 61400-1 61400-12 e 61400-22, ovvero sulla qualità del sistema, sulla sua rumorosità (o meglio silenziosità) e sulla certificazione della curva di potenza: ad oggi una delle più performanti al mondo.

 

Principali caratteristiche:

  • Start Up speed 2,5 m/s
  • Massimo rendimento a 8,5 m/s
  • Potenza nominale a 45 rpm
  • Nessun moltiplicatore di giri
  • Diametro del rotore 20,7 m
  • Tre sistemi di frenatura integrati
  • Sistema di conversione in configurazione back to back
  • Anemometro ad ultrasuoni di derivazione aeronautica

DOWNLOAD DATASHEET

home 1
 

Generatore ed inverter

Progettati appositamente per il minieolico e prodotti dalla stessa azienda, lavorano in modalità back to back, consentendo di raggiungere la massima produzione e di ridurre al minimo le dispersioni. Il generatore sincrono a magneti permanenti si accoppia direttamente all'aerogeneratore minieolico in direct-drive, ovvero senza l’interposizione di alcun moltiplicatore di giri, limitando così il numero di componenti ed aumentando rendimento ed affidabilità dell’intero sistema. L’elevata polarità del generatore consente alla Ely50 di raggiungere la potenza nominale a soli 45 rpm.

Nuovo profilo alare

I parametri geometrici per il design esclusivo della pala del nuovo aerogeneratore minieolico Ely 50, sono stati scelti in funzione delle caratteristiche determinate in fase di progetto: bassa velocità di avvio (2,5 m/s), resistenza strutturale in condizioni critiche, silenziosità. La loro struttura, composta da fibre di vetro e resine epossidiche e realizzate in infusione con stampi sottovuoto, garantisce, oltre la robustezza strutturale, la massima precisione in termini di bilanciamento e il raggiungimento della potenza nominale a soli 8,5 m/s. Inoltre, il caratteristico profilo aerodinamico garantisce un basso livello di rumorosità, in accordo con la normativa IEC 61400.

Sistema di orientamento delle pale (pitch)

I sistemi di orientamento delle pale (pitch), permettono alla Ely50 di ottenere sempre il miglior angolo di incidenza con il vento. Il meccanismo, studiato e messo a punto da Ergycon, consente di ottenere variazioni anche minime dell’angolo e sfruttare al meglio tutti i regimi di vento. Inoltre, in mancanza di rete o al raggiungimento del vento di sopravvivenza, o qualsiasi default dell'aerogeneratore minieolico, lo stesso controllo elettromeccanico, grazie ad un sistema di sicurezza intrinseco, consente la chiusura di emergenza delle pale in posizione cosiddetta “a bandiera”, in modo da arrestare le rotazioni in appena 8 decimi di secondo.

Controllo dell'imbardata

Il controllo dell’imbardata viene gestito dal PLC in base ai dati forniti dai sensori posti sulla navicella. Tramite ruota dentata e motoriduttore con pignone, mantiene costantemente la turbina in direzione del vento.